Argentina, crolla il tetto di un impianto sportivo: 13 morti

Redazione
17/12/2023

È successo a Bahia Blanca, mentre era in corso una gara di pattinaggio. A causare il cedimento le forti piogge e il vento a oltre 140 km/h. La tempesta è ancora in corso: il presidente Milei ha chiesto agli abitanti delle zone a rischio a restare in casa.

Argentina, crolla il tetto di un impianto sportivo: 13 morti

È di 13 morti il bilancio del crollo del tetto di un club sportivo durante una tempesta in Argentina. Le forti piogge e il vento a oltre 140 km/h hanno causato il cedimento del tetto dell’impianto della città portuale di Bahia Blanca, dove si stava svolgendo una gara di pattinaggio.

Il luogo della tragedia è il Club Bahiense del Norte, dove si allenava anche Ginobili

Il messaggio di Manu Ginobili, In diverse zone della provincia è in vigore un’allerta arancione. Il luogo della tragedia è il Club Bahiense del Norte, dove si allenava anche l’ex giocatore di basket Manu Ginobili, che ha scritto un messaggio su X, dicendosi «molto triste».

Il messaggio del nuovo presidente argentino Milei: «Profondo rammarico»

Il nuovo presidente argentino, Javier Milei, ha espresso «profondo rammarico» per la perdita di vite umane, facendo le condoglianze alle famiglie delle vittime. Allo stesso tempo, ha chiesto a coloro che si trovano nelle zone a rischio di restare nelle proprie case.