Arianna Meloni: «Pensano di farci saltare il sistema nervoso, ma non ci riusciranno»

Redazione
21/01/2024

Le parole della responsabile nazionale adesioni e segreteria politica di Fratelli d’Italia, sorella della premier Giorgia: «Ci attaccano, ma non abbiamo scheletri nell’armadio».

Arianna Meloni: «Pensano di farci saltare il sistema nervoso, ma non ci riusciranno»

«Siamo molto attaccati, pensano di farci saltare il sistema nervoso, tirano fuori parenti, antenati. Ma non ci riusciranno, perché non abbiamo scheletri nell’armadio e perché lo facciamo solo perché ci crediamo». Lo ha detto Arianna Meloni, responsabile nazionale adesioni e segreteria politica di Fratelli d’Italia, intervenendo al congresso fiorentino del partito a Firenze. «Le rinunce sono tante e non è facile in un periodo in cui non ti puoi fare neanche una passeggiata in centro con tua sorella. Questo percorso non lo stiamo facendo da soli perché dietro a noi c’è una grande comunità», ha aggiunto con un riferimento alla sorella Giorgia, presidente del Consiglio. E poi, a tal proposito: «Qualcuno vorrebbe far credere che io sia il segretario del partito nominato da mia sorella. Noi siamo un grande partito con una grande squadra: non c’è solo Giorgia Meloni, che è la persona migliore tra di noi e che ci tiene tutti uniti».

LEGGI ANCHE: Meloni e l’ossessione dei fantomatici sabotatori che tramano contro di lei

Arianna Meloni: «Pensano di farci saltare il sistema nervoso, ma non ci riusciranno». Le parole della sorella della premier.
Arianna e Giorgia Meloni.