Arrivata a La Spezia la nave Vulcano con 18 bambini palestinesi

Redazione
05/02/2024

Il mezzo della Marina Militare era partito dal porto di al Arish in Egitto nei giorni scorsi e ha a bordo 60 gazawi. I piccoli pazienti verranno trasferiti nei principali ospedali di Milano, Bologna, Roma, Genova e Firenze.

Arrivata a La Spezia la nave Vulcano con 18 bambini palestinesi

La nave Vulcano della Marina Militare, che ha a bordo 18 bimbi palestinesi, è attraccata all’alba di lunedì al Fornelli del porto di La Spezia. La nave era salpata dal porto di al Arish in Egitto nei giorni scorsi e ha a bordo 60 palestinesi, tra cui i bambini che necessitano di cure mediche specialistiche e i loro rispettivi accompagnatori. Sul molo è presente una task force della Croce Rossa formata da 45 volontari, destinata all’accoglienza e al trasporto presso le strutture sanitarie dei 60 passeggeri. Lo scrive Ansa.

Alcuni bambini sono feriti in modo grave ma nessuno è in pericolo di vita

I 18 bambini rimasti feriti nella guerra tra Israele e Hamas nella Striscia di Gaza, saranno trasferiti negli ospedali Bambin Gesù di Roma, Gaslini di Genova, Meyer di Firenze, Rizzoli di Bologna, al Pediatrico Buzzi e all’Ortopedico Pini di Milano. Alcuni piccoli pazienti sono feriti in modo grave ma nessuno dei bambini è in pericolo di vita. «Siamo grati per quello che fate e per quello che farete», ha detto il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, a La Spezia incontrando l’equipaggio della nave Vulcano.

LEGGI ANCHE: Israele-Hamas, ancora niente accordo per una tregua