Ascolti tv 5 novembre 2023: Che Tempo Che Fa ancora oltre il 10 per cento

Redazione
06/11/2023

Il programma di Fazio sul Nove ha raccolto 2.156.000 spettatori (10,53 di share). Vince la serata l'ultima puntata di Cuori 2, che si deve accontentare del 16 per cento.

Ascolti tv 5 novembre 2023: Che Tempo Che Fa ancora oltre il 10 per cento

Continua a registrare ottimi ascolti Che tempo che fa, che domenica 5 novembre 2023 ha registrato uno share del 10,5 per cento nella prima parte (per un totale di 2.156.000 spettatori) e dell’8,5 per cento nella seconda, chiamata Il Tavolo (1.217.000 spettatori). La puntata, condotta come sempre da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto sul Nove, ha avuto come ospiti il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, il cantante Luciano Ligabue, in tour con 29 date in tutta Italia, Vincenzo Mollica, storico narratore dello spettacolo italiano e Fabio Volo con il suo ultimo romanzo.

Gli ascolti tv del 5 novembre 2023

Per quanto riguarda le altre reti, l’ultima puntata di Cuori 2 su Rai 1 ha conquistato 2 milioni e 980 mila spettatori pari al 16,1 per cento di share. Su Canale 5, il debutto in prime time di Terra Amara ha ottenuto 2 milioni e 553 mila spettatori pari al 15,5 per cento di share, mentre su Rai 2 l’ultimo appuntamento con Il Collegio ha raccolto 732 mila spettatori con il 3,7 per cento. Su Italia 1, Harry Potter e la Camera dei Segreti ha riunito 1 milione e 85 mila spettatori con il 6,3 per cento di share. Su Rai 3 Report ha raccolto 1 milione e 333 mila spettatori con il 6,7 per cento. Su Rete 4 Dritto e Rovescio è stato visto da 802 mila spettatori con il 5,4 per cento di share. Su La7 In Onda ha coinvolto 349 mila spettatori con l’1,9 per cento. Su Tv8 Formula 1 – Gran Premio di San Paolo, in differita, ha registrato 921 mila spettatori con il 4,8 per cento. Sul 20 Fast and Furious ha registrato 292 mila spettatori con l’1,5 percento. Su Rai4 GI Joe – La Vendetta ha interessato 275 mila spettatori (1,4 per cento). Su La5 The Christmas Flower ha segnato 333 mila spettatori (1,7 per cento).