Assange: «Sostegno dai Paesi del Sudamerica»

Redazione
19/08/2012

Julian Assange, l’attivista australiano ha parlato domenica 19 agosto dal balcone dall’ambasciata ecuadoregna a Londra. Ha rivolto un ringraziamento a...

Assange: «Sostegno dai Paesi del Sudamerica»

Julian Assange, l’attivista australiano ha parlato domenica 19 agosto dal balcone dall’ambasciata ecuadoregna a Londra.
Ha rivolto un ringraziamento a tutti per essergli stato vicino.
«L’Ecuador», ha affermato «una coraggiosa nazione, ha preso una posizione per la giustizia».
«Grazie all’America Latina», ha aggiunto il padre di Wikileaks «per aver difeso il diritto di asilo e grazie al popolo Usa, britannico, australiano e svedese per avermi appoggiato anche se i loro governi non lo hanno fatto».
Nel pomeriggio ha parlato anche il suo legale Baltasar Garzon ribadendo che Assange «È innocente e combattivo».