All’asta la Lamborghini Diablo roadster appartenuta a Donald Trump

Redazione
16/01/2024

Sarà messa in palio a fine gennaio in Arizona. La supercar italiana è stata venduta l'ultima volta nel 2016 per 455 mila dollari. È un esemplare esclusivo che fu personalizzato dal tycoon per promuoverne l'uscita.

All’asta la Lamborghini Diablo roadster appartenuta a Donald Trump

La rara Lamborghini Diablo roadster del 1997 appartenuta a Donald Trump sarà messa all’asta. L’appariscente auto sportiva, che contiene un messaggio segreto nella targa ed è stata personalizzata dall’ex presidente Usa con una placca con scritto “Donald Trump 1997 Diablo”, sarà messa in palio al miglior offerente tra il 20 e il 28 gennaio a Scottsdale, in Arizona. Trump ha venduto la Lamborghini nel 2002 e da allora ha avuto solo un altro proprietario. L’ultima asta risale al 2016, proprio durante la campagna elettorale per le presidenziali americane.

È l’unico esemplare del 1997 in tinta Blu Le Mans grazie a un accordo promozionale con Lamborghini

Questo esemplare di Lamborghini Diablo roadster è piuttosto esclusivo. Oltre a presentare le personalizzazioni volute dall’ex presidente Usa, infatti, la supercar italiana è l’unica del 1997 a essere verniciata in tinta Blu Le Mans. E secondo quanto dichiarato dalla casa d’aste Barrett-Jackson, Trump avrebbe potuto ordinare quel colore con anticipo rispetto alla sua uscita grazie all’ottimo rapporto con Lamborghini, che gli propose la possibilità di personalizzarla per promuovere l’uscita del veicolo. Inoltre, è stato uno dei soli 132 modelli prodotti per il mercato statunitense tra il 1997 e il 1999. La casa d’aste ha rifiutato di fornire una stima del veicolo di Trump, affermando che è «principalmente un’asta senza riserva». Quando l’auto è stata messa all’asta l’ultima volta nel 2016, è stata venduta per la cifra di 455 mila dollari.