Milano, cambia la modalità di pagamento per le auto in sosta

Milano, cambia la modalità di pagamento per le auto in sosta

09 Novembre 2018 14.04
Like me!

Il servizio dell’Azienda Trasporti Milanese (Atm) ha introdotto il 21 maggio 2017 una nuova modalità di pagamento per la sosta su strada all'interno all’Area C, la zona del centro storico racchiusa dai bastioni. Infatti, per poter parcheggiare28% negli stalli blu si deve prima digitare il numero di targa della propria macchina nel parcometro più vicino. Oltre agli sportelli, si può pagare anche tramite il sistema gratta e sosta o con tre specifiche app.

GRATTA E SOSTA: UN METODO DI PAGAMENTO ALTERNATIVO

Che cosa è il gratta e sosta? Si tratta di tessere cartacee di diversi formati: 2,00 €, 1,20 € e 10 €, acquistabili per le manifestazioni a San Siro. Grattando sulla superficie, si evidenzia l’orario di inizio della sosta (anno, mese, giorno, ora e minuti). Le tessere devono essere esposte in modo visibile sul cruscotto dell’auto.

LE APP, ATM SEMPRE PIÙ DIGITALE

Atm ha stipulato delle convenzioni con tre società di software per IOS, Android e WindowsPhone per facilitare il processo di pagamento: MyCicero di Pluservice (http://www.mycicero.it/z/mil/index.html), Easypark Italia (https://www.easyparkitalia.it) e Telepass (https://www.telepass.com/it/privati/offerte). Tali applicazioni consentono di impostare la durata della sosta, di anticipare o di posticipare il termine della stessa.

GIRO MILANO: UN AIUTO PER TROVARE I PARCOMETRI

La rete capillare di parcometri all’interno dell’Area C di Miano è visibile sul sito di GiroMilano. Attivando l'apposita icona dalla homepage, è possibile effettuare le operazioni per pagare la sosta. Queste possono essere effettuate con monete o con carte bancarie (MasterCard, Visa, Fast Pay, Bancomat).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *