Attaccata la sede Cisl di Bergamo

Redazione
18/10/2010

Di nuovo nel mirino una sede Cisl a Bergamo. I sindacalisti hanno trovato lunedì 18 ottobre la sede in via...

Attaccata la sede Cisl di Bergamo

Di nuovo nel mirino una sede Cisl a Bergamo. I sindacalisti hanno trovato lunedì 18 ottobre la sede in via Carnovali imbrattata di uova e scritte («servi») sui muri e sulle vetrine. È la seconda volta che accade ad una sede del sindacato nella provincia di Bergamo, dopo il precedente ritrovamento del 30 settembre scorso a Treviglio.
Il segretario generale della Cisl di Bergamo, Ferdinando Piccinini, ha detto: «Dare dei servi a chi si spende per il bene e la tutela del lavoro e delle persone offende tutta la Cisl bergamasca, gli oltre 120mila iscritti, le migliaia di delegati sindacali e attivisti pensionati per si impegnano quotidianamente nell’organizzazione».