Australian Open, Sinner batte Djokovic e centra la prima finale Slam della carriera

Redazione
26/01/2024

L'azzurro ha superato il fuoriclasse serbo in quattro set con il punteggio di 6-1, 6-2, 6-7, 6-3, in quasi tre ore e mezza di gioco. Il 28 gennaio affronterà il vincitore della sfida tra Zverev e Medvedev.

Australian Open, Sinner batte Djokovic e centra la prima finale Slam della carriera

Dopo aver raggiunto la posizione numero 4 del ranking Atp e aver vinto la Coppa Davis, Jannik Sinner ha scritto un’altra importante pagina del tennis azzurro all’Australian Open. Battendo in quattro set (6-1, 6-2, 6-7, 6-3) Novak Djokovic, l’altoatesino ha conquistato la finale del torneo dello Slam, risultato mai raggiunto in precedenza da un italiano. Adesso aspetta il vincitore dell’altra semifinale tra Daniil Medvedev e Aleksander Zverev.

Mai un italiano aveva raggiunto la finale dell’Australian Open

Sinner ha battuto Djokovic in quasi tre ore e mezza, in un match davvero combattuto solo nel terzo set vinto dal serbo al tie-break. Per l’azzurro è la terza vittoria negli ultimi quattro incontri col “Joker”. Mai un italiano era arrivato in finale a Melbourne, come detto. Inoltre, mai un italiano era riuscito a sconfiggere un numero 1 del mondo in un torneo dello Slam, da quando è stato introdotto il ranking Atp. Per Sinner, inoltre, si tratta della prima finale in un major.

Australian Open, Sinner batte Djokovic in quattro set e conquista la finale. Domenica 28 gennaio affronterà uno tra Zverev e Medvedev.
Jannik Sinner e Novak Djokovic (Getty Images).

LEGGI ANCHE: Australian Open, Bolelli e Vavassori in finale nel torneo di doppio

Sinner: «È la mia prima finale, scenderò in campo col sorriso»

«Avevo perso con Djokovic a Wimbledon, ho imparato da quella partita. Fa parte del mio processo di crescita. Giochiamo in modo simile, la risposta è il nostro punto forte. Mi ero allenato con Djokovic quando avevo 17-18 anni, cercavo di imparare dai migliori. Mi aveva consigliato di essere imprevedibile, di migliorare il servizio, ma ho la sensazione di poter migliorare ancora», ha detto Sinner al termine del match, visibilmente emozionato. Ora la finale: il 28 gennaio affronterà uno tra Medvedev e Zverev, due avversari che conosce bene: «È la mia prima finale, scenderò in campo con il sorriso, ora sono più tranquillo e darò il massimo».

Australian Open, Sinner batte Djokovic in quattro set e conquista la finale. Domenica 28 gennaio affronterà uno tra Zverev e Medvedev.
Jannik Sinner (Getty Images).