Autopsia sull’uomo ucciso nel garage

Redazione
23/12/2010

È stata fissata per il 23 dicembre l’autopsia sul corpo di Giovanni Albertanza, il cui cadavere è stato trovato, nella...

È stata fissata per il 23 dicembre l’autopsia sul corpo di Giovanni Albertanza, il cui cadavere è stato trovato, nella sera del 22 dicembre, nel garage della sua casa a Orzinuovi, nel bresciano.
Albertanza che, secondo gli accertamenti dei Carabinieri, sarebbe stato impalato. Il corpo è stato trovato dalla moglie che ha dato l’allarme. L’uomo, di 52 anni, lavorava nel settore dell’edilizia e oltre alla moglie lascia un figlio di 27 anni e una figlia di 24 anni.
Albertanza, d’origine pugliese, al momento del ritrovamento aveva un oggetto conficcato nell’ano. Mentre agli investigatori inizialmente sembrava una barra di ferro, poi si è scoperto essere un cacciavite industriale. Il cadavere presenta inoltre delle lesioni alla testa.
Inizialmente l’ipotesi più accreditata era quella dell’omicidio, ma ora gli investigatori si stanno orientando sulla tesi del suicidio o di un gioco erotico finito tragicamente. Non si esclude neppure un gesto autolesionistico portato alle estreme conseguenze. Sembra infatti che l’uomo soffrisse di depressione.
Albertanza aveva in tasca le chiavi del garage che, quando il corpo è stato scoperto dai primi soccorritori, risultava chiuso a chiave. Anche le lievi escoriazioni: indizi che fanno pensare a una morte avvenuta senza la presenza di altre persone. L’uomo era arrivato a Orzinuovi alcuni anni fa con la famiglia, la moglie, un figlio e una figlia. Era un piccolo artigiano edile, noto alle forze dell’ordine per vicende di droga e rapine. La morte, secondo i primi accertamenti, risalirebbe alle 3 dell’altra notte.
Questo sarebbe in contrasto con quanto dichiarato ieri sera da alcuni vicini che l’avrebbero visto in mattinata a passeggio con il cane. Sempre i vicini hanno ricordato che nell’ottobre scorso aveva partecipato alle selezioni per il Grande Fratello insieme alla figlia. Secondo le ultime indiscrezioni, l’uomo si si sarebbe allontanato dall’abitazione dicendo che avrebbe dormito fuori casa, dopo un litigio avuto in famiglia.