Bagnasco: «In politica serve il dialogo»

Redazione
16/12/2010

Dopo gli inviti rivolti al mondo politico nei giorni scorsi, il presidente della Cei, Angelo Bagnasco, durante la messa prenatalizia...

Bagnasco: «In politica serve il dialogo»

Dopo gli inviti rivolti al mondo politico nei giorni scorsi, il presidente della Cei, Angelo Bagnasco, durante la messa prenatalizia alla Sapienza a Roma ha detto: «Il mondo politico è chiamato ad essere un punto di riferimento dell’arte del dialogo, lo spazio per l’incontro di persone, del confronto delle idee e del rigore con se stessi».
«Il dialogo vero» ha aggiunto Bagnasco «ha le sue leggi: innanzitutto serve la volontà di dialogare». «Se tutto questo venisse a mancare, lo Stato si impoverirebbe fino a ridursi a burocrazia mercantile forse efficiente ma senza vita» ha concluso il presidente della Cei.
Pier Ferdinando Casini, leader cattolico dell’Udc presente al momento dell’intervento di Bagnasco, ha detto: «La Chiesa è un punto di riferimento importante per l’unità nazionale e ci indica i valori comuni validi per tutti. E il suo appello al dialogo è reale, concreto e mai strumentale».