«Avete fatto fuggire il cane», tre bimbe messe alla porta

Redazione
15/10/2023

È accaduto a Massa di Somma, nel Napoletano. Denunciato 49enne, padre di una delle piccole: deve rispondere di abbandono di minori.

«Avete fatto fuggire il cane», tre bimbe messe alla porta

Convinto che il cane si sia allontanato da casa, chiude sua figlia di otto anni e due amichette fuori dall’abitazione, ritenendole responsabili. È successo in via Piromallo a Massa di Somma, piccolo comune alle pendici del Vesuvio: un uomo di 49 anni è stato denunciato a piede libero per abbandono di minori.

Il cane in realtà si era nascosto sotto a un letto

La bambina di 8 anni stava ospitando in casa due amichette della stessa età. Quando il padre ha scoperto che il loro cane era fuggito, senza pensarci ha attribuito la colpa alle tre bimbe, sbattendole fuori di casa, sul marciapiede, attorno alle 20. Le piccole, spaventate, a quel punto si sono rifugiate in un negozio di detersivi, chiedendo aiuto al proprietario che a quel punto ha chiamato il 112. E così per il 49enne, incensurato, è scattata una denuncia. Le piccole sono state affidate alla moglie dell’uomo, in quel momento altrove per alcune commissioni. Il cane, tra l’altro, non era mai uscito di casa: si era semplicemente nascosto sotto a un letto.