Banca Generali propone la nuova BG Collection: portafoglio ottimizzato e soluzioni sartoriali

Redazione
21/06/2023

L'offerta garantisce ai clienti un’esperienza di investimento personalizzata composta da diversi comparti che investono in un’ampia selezione di fondi tra i migliori presenti sul mercato.

Banca Generali propone la nuova BG Collection: portafoglio ottimizzato e soluzioni sartoriali

Ottimizzazione del portafoglio e soluzioni sartoriali cucite su misura del singolo cliente. Sono due delle caratteristiche principali della BG Collection Investments, un’evoluzione rinnovata nell’offerta e nelle sue dinamiche competitive della storica Sicav di fondi gestita dalla fabbrica prodotti BG Fund Management Luxembourg. Tratti che vanno a braccetto con libertà di investimento e diversificazione, altri due tasselli chiave dello strumento.

Le caratteristiche di BG Collection Investments

La soluzione, lanciata sul mercato a inizio 2023, sta già mostrando risultati soddisfacenti e ha lo scopo di offrire alla clientela un’esperienza di investimento composta da diversi comparti che investono in un’ampia selezione di fondi tra i migliori presenti sul mercato e in grado di racchiudere la professionalità e la specializzazione dei migliori partner di Banca Generali.

D’altronde, il contesto di mercato impone a risparmiatori e investitori una cautela sempre maggiore. I fattori che hanno caratterizzato il 2022 – la pandemia, la guerra, lo shock energetico, la penuria di componenti e chip che ha messo in ginocchio la supply chain – e in parte anche i primi mesi del 2023 – con l’inflazione che resta elevata e i recenti fallimenti bancari – hanno disorientato gli investitori. Molte certezze che sembravano scritte nella pietra sono cadute, basti pensare che da inizio millennio sono già quattro le correzioni dai massimi superiori al 20 per cento registrate nel mercato azionario Usa. Nell’ultimo caso da ottobre 2022, il mercato ha attraversato una lunga fase orso da cui è uscito solo a giugno 2023. Lo scenario pone insomma non poche sfide a chi gestisce i risparmi dei clienti ed è anche per rispondere a questo nuovo panorama che è stato creato questo prodotto.

Le ultime novità introdotte

Dopo i primi mesi dal lancio, lo strumento è pronto ad aprirsi ad ulteriori novità in arrivo nelle prossime settimane, dopo le soluzioni tattiche lanciate a gennaio con la delega di Jp Morgan e a marzo con la delega di Ubs. Quest’ultima prevede due soluzioni target date con finestra di collocamento limitata: BG Collection Ubs Bond Europe 2026, strategia investita in singoli titoli obbligazionari corporate investment grade con approccio Buy&Hold e caratterizzata da un’ampia diversificazione degli emittenti, e BG Collection Smart Target, strategia che mira a conservare il capitale su un orizzonte temporale di 10 anni partecipando attivamente alla performance dei mercati globali con un investimento progressivo smart implementato tatticamente dal gestore al fine di ottimizzare il market timing sia nella componente obbligazionaria che azionaria.

Le dichiarazioni di Gianluca Vallosio, responsabile prodotti BG

Gianluca Vallosio, responsabile dei prodotti di Banca Generali, ha così descritto l’offerta: «La BG Collection va nella direzione di offrire ai clienti un servizio di gestione attiva all’interno di una strategia multiasset e multimanager che permette ai clienti di diversificare il portafoglio investendo in un unico prodotto. Il valore aggiunto risiede nell’affidare il patrimonio a un gestore esperto che sta sui mercati tutti i giorni con un team che segue le diverse asset class e muove il portafoglio nei vari contesti di mercato per averlo sempre ottimizzato. Questo è il concetto che guida il posizionamento della collection che si propone come uno strumento molto efficace nella diversificazione per cogliere i diversi trend di mercato».

Il top manager ha così continuato: «Stiamo inserendo soluzioni tattiche, abbiamo infatti deciso di posizionare all’interno di questo contenitore strategie valide nei diversi contesti finanziari. Un esempio? Con la finestra data dall’allargamento degli spread e dall’innalzamento dei tassi di interesse, vediamo opportunità sull’obbligazionario e di conseguenza facciamo proposte specifiche ai clienti con collocamenti a finestre mensili (aperti in realtà per sei settimane) per sfruttare specifici momenti e opportunità di mercato. Qui si può trovare una soluzione personalizzata cucita sulle esigenze del singolo cliente grazie all’esperienza di multimanager e gestori diversi. Si tratta di una soluzione versatile aperta a diversi tipi di size, comprese quelle più contenute».