Banca Generali al fianco di ELIS per portare nelle scuole le sfide della sostenibilità

Debora Faravelli
09/01/2024

Al via il 9 gennaio a Napoli il progetto per sensibilizzare i ragazzi sui temi dell’Agenda Onu 2030. L’obiettivo è raggiungere 3 mila studenti di 15 istituti in tutta Italia stimolando la coscienza critica sui temi della transizione.

Banca Generali al fianco di ELIS per portare nelle scuole le sfide della sostenibilità

Banca Generali mantiene i riflettori accesi sulle politiche sostenibili e lo fa siglando un’intesa con il Centro ELIS per portare nelle scuole i contenuti formativi legati all’Agenda Onu 2030. Parte così la nuova iniziativa di impatto sulla comunità che si sviluppa dal progetto BG4SDGs dedicato agli approfondimenti e alla sensibilizzazione relativa ai sustainable goals delle Nazioni Unite. Dopo la presentazione degli scatti sviluppati negli ultimi due anni dal fotografo Stefano Guindani, con la mostra, il libro e il docufilm Time To Change, il percorso di avvicinamento ai temi dell’agenda sostenibile arriva ora direttamente nelle scuole.

Banca Generali al fianco di ELIS per portare nelle scuole le sfide della sostenibilità
Progetto Time to Change (Banca Generali).

Il progetto ha avuto l’imprimatur del ministero dell’Istruzione e del Merito 

Il tour di educazione alla sostenibilità ha preso il via il 9 gennaio da Napoli e passerà per gli istituti di Piemonte, Veneto, Lazio, Toscana e altre regioni fino a tornare nel Mezzogiorno chiudendo il cerchio in Calabria, a Cosenza. Il progetto “impact” di Bg4Sdg’s è stato realizzato grazie alla partnership con ELIS, realtà dedita alla formazione dei ragazzi al lavoro, che promuove lo sviluppo e l’innovazione in stretta collaborazione con enti di formazione, aziende, università, centri di ricerca e istituzioni. L’iniziativa coinvolge gli studenti delle scuole superiori dell’ultimo triennio, portando l’attenzione sull’importanza delle tematiche legate allo sviluppo sostenibile, aumentando la consapevolezza critica sugli obiettivi dell’Agenda Onu 2030 e sul ruolo che ciascuno può rivestire per raggiungerli. Il progetto ha avuto l’imprimatur del ministero dell’Istruzione e del Merito (Mim) con il riconoscimento agli studenti delle ore dei Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (Pcto).

L’obiettivo è raggiungere oltre 3 mila studenti di 15 scuole italiane

Gli incontri vedranno i docenti di ELIS affiancati anche dagli esperti di sostenibilità di Banca Generali, per portare esempi ed evidenze concrete delle applicazioni nell’ambito “corporate” e degli investimenti delle politiche ESG individuate dall’Agenda dell’Onu. L’obiettivo del progetto avviato con ELIS è raggiungere oltre 3 mila studenti di 15 scuole superiori del terzo, quarto e quinto anno. A tutti i docenti e agli studenti partecipanti viene inviata una copia del libretto di formazione semplificata pensato per loro da Banca Generali per aiutarli a riflettere in maniera semplice e divertente sui concetti di risparmio e di sostenibilità.