Scampia, maxi bandiera della Palestina su una vela

Redazione
18/10/2023

A rivendicare il gesto un gruppo di attivisti locali che ha voluto manifestare «solidarietà e vicinanza alla popolazione di Gaza» dopo il bombardamento dell'ospedale al-Ahli Arab.

Scampia, maxi bandiera della Palestina su una vela

Una grande bandiera della Palestina è stata esposta nella mattinata di mercoledì 18 ottobre 2023 sulla facciata di una delle vele di Scampia, a Napoli, per le vittime dell’ospedale bombardato nella striscia di Gaza.

Gli attivisti del Comitato vele: «Gaza non è sola»

«Il nostro», hanno spiegato in una nota gli autori dell’iniziativa, attivisti del Comitato vele, «vuole essere un segnale inequivocabile da parte del popolo delle Vele di solidarietà e vicinanza alla popolazione di Gaza massacrata dall’inaudita furia omicida del governo israeliano nel silenzio colpevole del mondo occidentale». «Il bombardamento di ieri su uno degli ospedali più grandi della Striscia», si legge nel comunicato, «in cui erano presenti feriti, medici e persone in cerca di un riparo più sicuro delle proprie case, e che ha ucciso più di 800 persone (soprattutto donne e bambini) non può lasciare più nessuna coscienza indifferente. Gaza non è sola». Si precisa che non è ancora chiaro di chi sia la responsabilità dell’accaduto, con Hamas che ha parlato di un missile lanciato da Tel Aviv e, viceversa, Israele che ha respinto ogni accusa ritenendo che l’ospedale sia stato colpito da un razzo lanciato all’interno della Striscia.