Aeroporto di Bari-Palese, sfiorato l’incidente tra due velivoli

Redazione
16/10/2023

Secondo le prime ricostruzioni, un airbus A319 di Volotea, partito da Firenze, ha dovuto interrompere l'atterraggio perché la pista era occupata da un Boeing 737 di Ryanair, diretto ad Alicante, e pronto per il decollo.

Aeroporto di Bari-Palese, sfiorato l’incidente tra due velivoli

Incidente sfiorato all’aeroporto di Bari-Palese, dove, mentre un aereo stava per atterrare, l’altro era invece pronto in pista per il decollo. È successo nella tarda mattinata di lunedì 16 ottobre, intorno alle 11.35, quando un airbus A319 di Volotea, partito da Firenze, come riportato da Repubblica, ha dovuto interrompere le operazioni di avvicinamento, riprendendo quota mentre sorvolava il centro di Bitonto.

L’incursione di pista

La pista, al momento del tentativo di atterraggio dell’airbus A319 di Volotea, era occupata da un Boeing 737 di Ryanair, in partenza per Alicante. Secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe trattato di una cosiddetta incursione di pista. Come riportato dal quotidiano, in base alle immagini di Flighradar, il volo VOE72ZF di Volotea era a circa 800 metri di quota quando ha sorvolato la pista, mentre il secondo aereo si preparava al decollo. Spetterà ora alle autorità chiarire la dinamica dell’accaduto.