Berlusconi, in vendita le foto delle feste

Redazione
04/02/2011

Nonostante il 3 febbraio il procuratore di Milano, Edmondo Bruti Liberati, abbia assicurato che le foto agli atti dell’inchiesta «sono...

Nonostante il 3 febbraio il procuratore di Milano, Edmondo Bruti Liberati, abbia assicurato che le foto agli atti dell’inchiesta «sono irrilevanti» (leggi l’articolo) ai fini dell’inchiesta, le notizie riportano di una vera e propra compravendita degli scatti che ritrarrebbero il premier Silvio Berlusconi senza vestiti e circondato da ragazze. Le immagini sarebbero state scattate dai cellulari delle ospiti del presidente del Consiglio e negli ultimi giorni sarebbero state offerte ad alcune agenzie specializzate.
Un tentativo fallito di vendita lo riporta il Fatto quotidiano e riguarderebbe immagini proposte per un milione di euro. L’intermediario che gestiva la vendita agiva su mandato di una delle frequentatrici delle cene di Arcore e avrebbe proposto scatti in cui non ci sono atti sessuali espliciti.  Comunque il premier nelle foto è sempre in compagnia di giovanissime.