Bezos, un divorzio da 38 miliardi di dollari

Il fondatore di Amazon cede a MacKenzie il 4% delle azioni del colosso dell'e-commerce.

06 Luglio 2019 10.00
Like me!

Alla fine l’accordo è stato trovato. Il fondatore di Amazon Jeff Bezos e l’ormai ex moglie MacKenzie hanno formalizzato il loro divorzio davanti a un giudice dello Stato di Washington. Lo riferisce Bloomberg. Bezos dovrà trasferire alla donna il 4% delle azioni di Amazon, valutate in 38,3 miliardi di dollari. Abbastanza da piazzare l’ex moglie al 22esimo posto nella classifica stilata da Bloomberg delle 500 persone più ricche del mondo. Bezos manterrà una quota del 12%, del valore di 114,8 miliardi di dollari, e rimane la persona più ricca del Pianeta.

LEGGI ANCHE: I 25 anni di Amazon e le sfide dell’impero di Bezos

IL DIVORZIO ANNUNCIATO SU TWITTER

Dopo 25 anni di matrimonio e quattro figli, la coppia aveva comunicato la rottura lo scorso 9 gennaio con un comunicato postato su Twitter. «Abbiamo deciso di divorziare e continuare le nostre vite come amici», recitava il messaggio pubblicato da Bezos. «Ci riteniamo estremamente fortunati a esserci incontrati. Abbiamo avuto una vita meravigliosa come coppia sposata e abbiamo un grande futuro davanti a noi. Anche se l’etichetta è diversa, restiamo una famiglia».

LA NUOVA FIAMMA DI BEZOS

Dietro il divorzio, la relazione di Bezos con Lauren Sanchez. A svelarlo era stato il magazine National Enquirer di area trumpiana. I due, riportava anche Tmz, avevano cominciato a vedersi nell’estate del 2018. Quarantanove anni, Sanchez è una ex conduttrice televisiva di Fox e ospite del programma So You Think You Can Dance. Nonché ormai ex moglie di Patrick Whitesell, noto agente tivù, con cui ha avuto due figli: Evan e Emma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *