Bielorussia: vince Lukashenko

Redazione
20/12/2010

Secondo i risultati ufficiali, il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha vinto le elezioni presidenziali, tenutesi il 19 dicembre, al primo...

Bielorussia: vince Lukashenko

Secondo i risultati ufficiali, il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha vinto le elezioni presidenziali, tenutesi il 19 dicembre, al primo turno con il 79,7% dei voti. Un esito scontato per il “piccolo padre”, così è chiamato dai suoi concittadini l’autoritario capo di Stato, che è stato dunque eletto per il quarto mandato (leggi l’articolo sullo scenario politico bielorusso).
La sua elezione è stata segnata da rivolte di piazza, arresti e accuse di brogli da parte dell’opposizione. Dei nove concorrenti alla presidenza oltre a quello uscente, almeno quattro, a quanto segnalato dalle agenzie di stampa internazionali che hanno riportato informazioni dei loro portavoce, sono stati fermati nella notte dopo una manifestazione di oppositori alla rielezione di Lukashenko.
Oltre ad Andrei Sannikov e Nikolai Statkevitch, del cui fermo era già stata data notizia, sono stati interrogati anche Rygor Kastoussev e Vitali Rymachevski. Un altro candidato, Vladimir Nekliaev, ricoverato in ospedale in serata per le percosse ricevute durante la manifestazione, è stato preso in consegna dalle forze dell’ordine, secondo alcuni media.
Inoltre, anche una giornalista dell’Agence France presse è stata fermata a Minsk dalle forze dell’ordine: lei stessa ha riferito per telefono di trovarsi da diverse ore in stato di detenzione.