Bit generation

Redazione
24/12/2010

di Daria Simeone Basta con i soliti cellulari. Per stupire gli amici ipertecnologici a Natale, ecco alcuni regali davvero geek...

Bit generation

di Daria Simeone

Basta con i soliti cellulari. Per stupire gli amici ipertecnologici a Natale, ecco alcuni regali davvero geek (guarda la gallery tecno).

L’Ego Book

Il regalo perfetto per i Facebook-dipendenti è l’EgoBook. Si tratta di un libro personalizzato che viene creato ‘su misura’ prendendo informazioni dal profilo del protagonista: aggiornamenti di status, foto pubblicate, messaggi in bacheca e commenti di amici. In pratica, si trasforma il proprio profilo Facebook in un libro in carta e inchiostro.  Già nel 2006 la rivista Time, nella scelta rituale della ‘persona dell’anno’, aveva dedicato l’ambito titolo a You, un Tu generico e planetario che si muove sul World wide web passando per Wikipedia, Myspace, Youtube, Facebook, Twitter. Oggi la profezia della rivista è realtà: Tu è diventato protagonsita di una storia degna di essere stampata. Un EgoBook personalizzato può essere comprato per circa 30 euro, ma il prezzo varia a seconda della quantità di informazioni contenute nei singoli profili. È possibile ordinare la stampa del proprio diario virtuale attraverso l’applicazione http://apps.facebook.com/my-egobook/.

La carta da regalo di Twitter

Twitter, ad esempio, può diventare una carta regalo. L’idea è firmata Samsung: usando il proprio account del social network o semplicemente collegandosi alla pagina http://pages.samsung.com/us/tweetwrap/index.html , è possibile scegliere la fantasia dello sfondo, la frase di auguri o gli  username da cui attingere messaggi legati a una parola chiave. A quel punto il cervellone della Samsung si connette al network e seleziona i ‘tweet’ dagli account altrui, trasferendoli sulla carta-regalo come tanti piccoli messaggi di 140 caratteri. Farlo stampare in maniera professionale costa 6,95 dollari al rotolo più la spedizione, ma viene recapitato solo negli Stati Uniti. In Italia, basterà stampare la schermata di carta-regalo con una stampante a colori: gratis.

La Q-rapping

Ma la carta da regalo ‘più interattiva del mondo’ resta la Q-rapping paper. Questi pacchetti saranno meno colorati e suggestivi di quelli avvolti nella Tweetwrap, ma il potenziale è decisamente superiore: la stampa ha impressi i QR code che corrispondono, una volta scansionati con l’applicazione per smartphone (da scaricare su www.2dscan.com), a 50 diversi video natalizi. Si passa il telefono sul codice e il filmato viene scaricato e salvato sull’apparecchio. Due fogli, acquistabili sul sito, costano 20 dollari: la felicità del nerd che riceverà il pacchetto è assicurata.

Book per iPad

Per la sezione ‘geek intellettuale’ un must have è certamente la cover in lana per iPad, fatta a immagine e somiglianza di un libro. Se il display e l’interattività dell’ultima creazione di Steve Jobs hanno radicalmente trasformato il modo in cui le case editrici guardano ai libri, ora si può trasformare il modo in cui tutti guardiamo all’iPad, camuffandolo da libro. In questo caso non c’è carta, ma rimane la suggestione di avere tra le mani qualcosa da sfogliare. Per cinque dollari extra è possibile far scrivere sulla copertina il titolo del proprio libro preferito. Il prezzo base è di 89 dollari. Su http://www.nedrelow.com/bookforipad.html