Blitz contro bin Laden, minacciato il Navy Seal

Redazione
26/08/2012

Da eroe a vittima di minacce. Per l’ex membro dei Navy Seal protagonista del blitz durante il quale è stato ucciso...

Blitz contro bin Laden, minacciato il Navy Seal

Da eroe a vittima di minacce. Per l’ex membro dei Navy Seal protagonista del blitz durante il quale è stato ucciso Osama bin Laden e autore del libro No easy day, in uscita il prossimo 11 settembre il successo fa i conti con i suoi oppositori. Qualuno infatti, secondo quanto riportato dalla rete Nbc, vorrebbe uccidere l’ex militare: alcuni siti web legati ad Al Qaeda hanno infatti chiesto l’eliminazione dell’uomo che si fa chiamare Mark Owen, lo pseudonimo utilizzato dall’ex Navy Seal per la sua sicurezza. «Allah, rendilo un esempio facendogli vivere giorni bui», reciterebbe uno dei post.
FOX NEWS HA RIVELATO L’IDENTITÀ DELL’UOMO. Nonostante le richieste della casa editrice Penguin di mantenere la sua identità segreta, Fox News ha riportato il vero nome dell’uomo giovedì 24 agosto, identificandolo come Matt Bissonnette, e ha pubblicato anche una sua foto in assetto da combattimento.
Nel frattempo l’ex Navy Seal potrebbe affrontare anche altri problemi: come riferito dalla Cnn, Owen non ha presentato il manoscritto al dipartimento della Difesa per verificarne il contenuto. E secondo l’esperto Fran Townsend non aveva il diritto di rendere pubblici i dettagli del raid nel compound di Abbottabad, in Pakistan.