L’imbrattaweb

di Marco Fraquelli

Marco Fraquelli, milanese, classe 1957, ha due grandi passioni: la filosofia politica e Frank Zappa. Allievo del politologo Giorgio Galli, sin dai tempi dell’università coltiva un interesse specifico per la cultura di destra e ha pubblicato alcuni saggi sulla materia, tra cui Il filosofo proibito. Tradizione e reazione nell’opera di Julius Evola (Terziaria, 1994), A destra di Porto Alegre – Perché la destra è più no global della sinistra (Rubbettino, 2005), Omosessuali di destra (Rubbettino, 2007), Altri duci. I fascismi europei tra le due guerre (Mursia, 2014). Di Zappa sa tutto (e possiede tutto). E prima o poi scriverà un libro anche su di lui.