Bologna, donna di 52 anni trovata morta in casa: il decesso risale a settimane fa

Valentina Sammarone
16/01/2024

Il corpo di Francesca Migliano è stato trovato dalla mamma, preoccupata di non ricevere notizie da diverso tempo. Nell'appartamento tracce di sangue in più punti.

Bologna, donna di 52 anni trovata morta in casa: il decesso risale a settimane fa

Al momento è avvolto nel mistero il decesso di Francesca Migliano, 52 anni, il cui cadavere è stato scoperto in avanzato stato di decomposizione nel suo appartamento in via Cartoleria, nel centro di Bologna. La morte sembra risalire a diverse settimane fa e in casa con la vittima c’era anche il suo cane, rimasto chiuso per un lungo periodo. Questo ha portato a una contaminazione del cadavere e dell’intero appartamento. La scoperta è stata fatta dall’anziana madre di Francesca, preoccupata per l’assenza di notizie dalla figlia. Dopo aver cercato di contattarla invano, si è recata nell’appartamento e ha trovato il corpo senza vita in sala.

Si indaga sull’omicidio della 52enne

I carabinieri della Compagnia Bologna Centro e della sezione Investigazioni Scientifiche hanno effettuato un approfondito sopralluogo nell’abitazione di via Cartoleria. Al termine, è stata disposta un’autopsia per determinare se la morte sia avvenuta per cause naturali o se ci siano elementi sospetti che possano indicare un’altra versione. Nonostante non siano stati riscontrati segni di effrazione, le circostanze legate alle condizioni del corpo e dell’abitazione di Francesca Migliano potrebbero far sorgere l’ipotesi di delitto. Nell’appartamento sono state rinvenute tracce di sangue in vari punti. La vittima, inoltre, lavorava da casa dove riceveva i suoi clienti. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire gli eventi e le circostanze che hanno portato alla sua morte.