Borsa, Piazza Affari chiude il 2023 con la crescita più alta in Europa

Redazione
23/12/2023

Dall'inizio dell'anno Milano in rialzo del 28 per cento. Segue Madrid con il 22 per cento. Poi Francoforte e Parigi. Nell’ultima settimana lo spread ha toccato i minimi da marzo 2022.

Borsa, Piazza Affari chiude il 2023 con la crescita più alta in Europa

Piazza Affari regina del 2023. La Borsa di Milano si appresta a chiudere l’anno in crescita del 28 per cento, facendo meglio di tutti i listini europei. Madrid segue con un rialzo dall’inizio dell’anno del 22 per cento, mentre Francoforte è salita del 19 per cento e Parigi del 16 per cento. Il rally ha compensato i cali causati dalla guerra in Ucraina e ne hanno approfittato meno i mercati azionari al fuori dalla zona euro: Zurigo nel 2023 è salita solo del 4 per cento e Londra del 3 per cento. Un segnale chiaro che gli operatori negli ultimi anni guardano soprattutto alla politica monetaria della banche centrali.

Borsa, Piazza Affari chiude il 2023 con la crescita più alta in Europa. Dall'inizio dell'anno Milano in rialzo del 28 per cento.
La Borsa di Milano (Imagoeconomica).

Lo spread è arrivato a 155 punti base, ai minimi da marzo 2022

I titoli di Stato europei stanno molto migliorando le loro performance nelle ultime settimane. A partire dai bond italiani, che non sembrano risentire delle scelte sul Meccanismo europeo di stabilità: nell’ultima seduta della settimana sui mercati telematici è proseguita la discesa dello spread tra Btp e Bund tedeschi a dieci anni sotto i 155 punti base, ai minimi dal marzo 2022. Un dato che fa bene anche a Piazza Affari dove le banche, che hanno in pancia un grande quantitativo di titoli del debito pubblico, pesano moltissimo.