Arriva uno sgravio di 3 mila euro alle mamme senza limiti di reddito

Redazione
24/10/2023

La misura contenuta nella bozza della manovra 2024 punta a favorire la natalità. Lo sconto sui contributi per le mamme con due figli dura fino ai 10 anni del bimbo più piccolo, mentre per chi ne ha tre fino ai 18 anni del figlio minore.

Arriva uno sgravio di 3 mila euro alle mamme senza limiti di reddito

Uno sgravio contributivo al «100 per cento» fino comunque a un «massimo di 3 mila euro annui», senza limiti di reddito, per tutte le lavoratrici mamme a esclusione del «lavoro domestico». È quanto previsto nella bozza della manovra 2024 tra le misure per favorire la natalità. Lo sconto sui contributi per la quota a carico del lavoratore dipendente è legato al numero di figli: per le mamme con due figli dura fino ai 10 anni del bimbo più piccolo, per chi ne ha tre lo sconto sui contributi dura più a lungo, fino ai 18 anni del figlio più piccolo. Niente più Iva poi al 5 per cento per i prodotti per l’infanzia e per la cosiddetta tampon tax, il latte in polvere e le preparazioni per l’alimentazione dei bimbi, così come assorbenti, tamponi e coppette mestruali, che diventano dunque prodotti soggetti all’Iva al 10 per cento.