Che cosa è il Brera design district di Milano

Che cosa è il Brera design district di Milano

12 Aprile 2019 18.14
Like me!

Il termine Brera viene dal termine di origine germanica Braida indicante uno spazio erboso. Curioso che questa sia una delle vie più note, turistiche e ad alta "densità culturale" di Milano anche grazie all'Accademia di Belle Arti. Automatico dunque il binomio Brera e design. Come ogni anno infatti questo quadrilatero storico gioca la parte del protagonista nel FuoriSalone, la galassia di eventi e mostre che accompagna il Salone internazionale del Mobile (quest'anno dal 9 al 14 aprile). Ecco gli appuntamenti del Brera Design District.

BRERA DESIGN DISTRICT E IL TEMA 2019: DESIGN YOUR LIFE

Lo scorso anno, in queste vie storiche si contarono 210 eventi e 395 espositori nonché 350 mila visitatori in "transito". Per il 2019 il tema è Design your Life: un omaggio al libro di Bill Burnett e Dave Evans. Dieci gli ambassador coinvolti, a cui sono state associate altrettante tematiche verticali. Tra loro: Mario Cucinella con la sua SOS School of Sustainability; Daniel e Markus Freitag considerati antesignani dell’economia circolare; i Pretziada per il loro modo di fare cultura a partire da uno specifico territorio; Ben Sheppard di McKinsey con la sua ricerca volta a mostrare il valore del design da un punto di vista economico; Aldo Cibic con Design your Memories. Al Brera Design Apartment andrà in scena Planetario, un progetto di interni concepito e realizzato da Cristina Celestino per Besana Carpet Lab che prenderà forma attraverso uno scenario domestico onirico ispirato ai temi dello spazio e della sua antitesi, il mondo sottomarino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *