Brescia, evacuata la frazione Rino di Sonico per rischio frana

Brescia, evacuata la frazione Rino di Sonico per rischio frana

06 Agosto 2018 07.10
Like me!

Nella notte tra il 5 e il 6 agosto, a causa del maltempo, oltre 300 persone sono state evacuate dalle loro abitazioni a Rino di Sonico in Alta Vallecamonica, in provincia di Brescia, a causa di un allarme frana. Si tratta di una zona dove già nel 2012 di era verificata una frana che si staccò a quota 1.400 metri per arrivare in paese, a 700 metri, isolando per alcuni giorni l'area. Dopo il sorvolo di un elicottero con a bordo geologi e tecnici, la mattina del 6 agosto l'allarme è rientrato. Ma la situazione resta sotto osservazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *