Brescia, operaio travolto da un treno alla stazione di Chiari

Redazione
30/01/2024

Si tratta di Rolando Joao Lima Martins, 51 anni. Stava lavorando di notte a un traliccio dell'alta tensione quando ha attraversato i binari ed è stato investito dall'Italo Napoli-Bergamo in transito.

Brescia, operaio travolto da un treno alla stazione di Chiari

Attorno alla mezzanotte del 29 gennaio, un operaio portoghese è stato travolto da un treno alla stazione di Chiari, in provincia di Brescia. Secondo le prime ricostruzioni Rolando Joao Lima Martins, 51 anni, è stato investito dal treno Italo Napoli-Bergamo mentre attraversava i binari. La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire, ma l’operaio stava lavorando a un traliccio dell’alta tensione per una ditta esterna a Rfi, la Rebaioli, e forse la nebbia gli ha impedito di accorgersi del treno in transito. Lo scrive il Corriere della Sera.