Briatore racconta di un furto subito a Milano, Sala gli risponde di denunciare in questura

Redazione
02/11/2023

L'imprenditore: «Un extracomunitario in monopattino ha aperto la portiera e rubato il mio zaino». Recuperato da un capitano della Guardia di Finanza. E il sindaco risponde: «Denunci e non racconti solo sul web».

Briatore racconta di un furto subito a Milano, Sala gli risponde di denunciare in questura

Flavio Briatore ha raccontato sui social di aver subito un furto in pieno centro a Milano, riaprendo il dibattito sulla sicurezza in città. L’imprenditore ha pubblicato su Instagram un reel in cui racconta il fatto, attaccando il sindaco Beppe Sala. Per Briatore, infatti, il primo cittadino «dice che va tutto bene, ma la gente ha paura». Le critiche non sono piaciute allo stesso Sala, che ha replicato invitandolo a denunciare il furto in questura e non soltanto sui social.

Il racconto di Briatore: «Roba da matti»

Briatore ha raccontato: «Sentite questa storia, cos’è successo a me alle 11 del mattino in via Cordusio, zona Piazza degli Affari. Il mio autista mi stava aspettando, mi ha lasciato lì per un appuntamento. Lui è sceso dalla macchina, era al telefono. Arriva col monopattino un extracomunitario, apre la portiera, prende lo zainetto e fugge. L’autista se n’è accordo ma aveva già un vantaggio di cinque o sei metri. Per fortuna c’era lì un capitano della Guardia di Finanza per altri motivi, vede la scena, corre e blocca il ragazzo. Gli sarò sempre riconoscente».

E Briatore ha proseguito: «Secondo voi non è una roba da matti che alle 11 del mattino hai la gente che ti viene a rubare in macchina, fregandosene che c’è l’autista a un metro? Per fortuna c’era questo capitano della Guardia di Finanza, se non ci fosse stato avrei perso tutto: carta d’identità, passaporto, effetti personali, tutto. Questo vale anche per il sindaco Sala che dice sempre che è tutto a posto, tutto bene, tutto sotto controllo. Non c’è nulla sotto controllo, Milano è una città pericolosa. Così la gente ha paura. E io che non ho mai avuto paura di nulla, adesso quando andrò a Milano so di dover fare attenzione. Tutto è fuori controllo».

Sala a Briatore: «Spero sia andato anche a denunciare»

La replica del sindaco è stata lapidaria: «Spero che Briatore sia andato anche in questura a far denuncia oltre a fare una storia». Lo stesso Sala, il 23 ottobre scorso, ha risposto a Elenoire Casalegno, dopo l’aggressione subita da quest’ultima a Milano. Il primo cittadino ha dichiarato, in quell’occasione: «Ogni cosa che succede a Milano è enfatizzata all’ennesima potenza, ciò nonostante c’è da lavorare. Ormai non credo che sia un tema di percezione della realtà, la sicurezza è un problema, bisogna e continueremo a lavorare».

Briatore racconta di un furto subito a Milano, Sala gli risponde di denunciare in questura
Beppe Sala (Imagoeconomica).