Bruce Willis: «Non riconosce più l’ex moglie Demi Moore»

Alberto Muraro
09/11/2023

L'ex volto di Die Hard soffre da tempo di una forma di demenza. In base a quanto dichiarato da alcune fonti vicine all'attore, i suoi ricordi sarebbero sempre più sbiaditi.

Bruce Willis: «Non riconosce più l’ex moglie Demi Moore»

In base alle ultime indiscrezioni riportate dai media statunitensi, la salute di Bruce Willis sarebbe in netto peggioramento. Stando a fonti vicine alla sua famiglia riportate dal magazine Closerweekly, l’attore non riconoscerebbe più nemmeno l’ex moglie Demi Moore.

Bruce Willis malato di demenza: «Non riconosce più l’ex moglie Demi Moore»

Di ritorno da un viaggio, l’attrice ha fatto visita all’ex marito, a cui è sempre rimasta molto vicina, ma ha dovuto constatare che l’amata star di Die Hard non ricordava più che lei fosse la donna con cui è stato sposato per ben 13 anni (e che l’ha resa madre delle sue figlie Rumer, 35 anni, Scout, 32 e Tallulah, 29). Moore sarebbe «devastata» dallo stato in cui ha trovato l’attore, che soffre di una forma di demenza frontotemporale che non può essere curata e colpisce in genere persone tra i 40 e i 60 anni. La nuova «crudele diagnosi» annunciata dalla famiglia a febbraio del 2023 comporta per Willis sintomi quali movimenti rallentati, rigidità alle articolazioni, problemi di equilibrio e cambiamenti nell’umore e nella parola. «È doloroso ma finalmente adesso sappiamo di cosa si tratta», avevano detto il 16 febbraio l’attuale compagna Emma Heming Willis, la stessa Demi Moore e le cinque figlie dell’attore in un messaggio postato sul sito della Association for Frontotemporal Degeneration. Sempre Heming, in un’intervista concessa al programma Today, il 25 settembre aveva commentato: «La demenza è dura. […] È dura per la persona che riceve la diagnosi, è dura anche per la famiglia. […] Quando dicono che questa è una malattia familiare, lo è per davvero».