Calabria: si dimette consigliere regionale

Redazione
03/02/2011

Il consigliere regionale della Calabria Santi Zappalà (Pdl), si è dimesso dal suo incarico. A dare la notizia è stato...

Calabria: si dimette consigliere regionale

Il consigliere regionale della Calabria Santi Zappalà (Pdl), si è dimesso dal suo incarico. A dare la notizia è stato l’avvocato del politico, Michele Albanese. Zappalà ha inviato al Presidente del Consiglio Regionale della Calabria una lettera con la quale ha rassegnato le sue dimissioni irrevocabili. Nella lettera non sono spiegate le motivazioni della decisione. Nel dicembre scorso Zappalà era stato arrestato con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa nell’ambito dell’operazione Reale 3 condotta dai carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Reggio Calabria e nella quale sono coinvolte altre 11 persone, tra cui quattro candidati non eletti all’assemblea calabrese. Ora il Consiglio regionale dovrà prendere atto delle dimissioni di Zappalà e provvedere alla surroga con il primo dei non eletti che è Gesuele Vilasi. Quest’ultimo è stato già consigliere regionale durante la scorsa legislatura.