Canada, spari contro due scuole ebraiche a Montreal

Redazione
10/11/2023

In entrambi i casi i proiettili hanno colpito il portone d'ingresso degli istituti, che erano vuoti al momento delle sparatorie. Trudeau: «Condanniamo questa violenza antisemita nei termini più forti possibili».

Canada, spari contro due scuole ebraiche a Montreal

La polizia di Montreal sta indagando dopo che sono stati esplosi degli spari contro due scuole ebraiche della città canadese. In entrambi i casi i proiettili hanno colpito il portone d’ingresso degli istituti, che ancora erano vuoti. Gli incidenti sono stati denunciati a distanza di meno di un’ora di distanza.

LEGGI ANCHE: Parigi, dipinte stelle di David su abitazioni e negozi

Canada, spari contro due scuole ebraiche a Montreal. Trudeau: «Condanniamo questa violenza antisemita nei termini più forti possibili».
La Talmud Torah Elementary School di Montreal (Getty Images).

LEGGI ANCHE: In Germania cresce l’allarme antisemitismo

Trudeau: «L’odio non ha posto qui a Montreal, in Québec o in Canada»

La prima segnalazione è arrivata dagli addetti della Talmud Torah di St-Kevin Avenue. Mezz’ora più tardi, le forze dell’ordine hanno ricevuto un’altra chiamata dalla Yeshiva Gedola-Merkaz Hatorah, in Deacon Road.
«Voglio essere molto chiaro: condanniamo questa violenza antisemita nei termini più forti possibili. L’odio non ha posto qui a Montreal, in Québec o in Canada», ha dichiarato il premier Justin Trudeau, dicendosi «inorridito». Così il ministro dell’Istruzione Bernard Drainville: «Onestamente, sono molto preoccupato. Quando le persone iniziano a sparare nelle scuole è una cosa seria. Questo non è il Québec». Ancora ignoti gli autori delle due sparatorie. La polizia sta indagando sui due episodi.

LEGGI ANCHE: Papa Francesco: «L’antisemitismo c’è, non è bastato l’Olocausto»

Mercoledì 8 novembre il lancio di molotov contro due istituzioni ebraiche

La polizia di Montreal aveva reso noto che tra il 7 ottobre e il 7 novembre sono stati segnalati 73 crimini d’odio e incidenti contro la comunità ebraica. E nel frattempo se ne sono aggiunti altri. Sempre a Montreal, infatti, mercoledì 8 novembre è avvenuto il lancio di molotov contro le sedi di due istituzioni ebraiche: la Congregazione Beth Tikvah e la sinagoga del sobborgo di Dollar-des-Ormeaux.

LEGGI ANCHE: L’assalto all’aeroporto in Daghestan e l’antisemitismo che avanza in Europa