Redazione

La leader dell'opposizione turca Kaftancioglu rischia 17 anni di carcere per 35 tweet

La leader dell’opposizione turca Kaftancioglu rischia 17 anni di carcere per 35 tweet

Il processo comincia il 28 giugno. Tra i reati contestati c’è «l’offesa al presidente della Repubblica» Recep Tayyip Erdogan e la «propaganda terroristica».

25 Giugno 2019 15.32

Like me!

La presidente del partito di opposizione turca Chp a Istanbul Canan Kaftancioglu, tra i maggiori strateghi dell’elezione a sindaco di Ekrem Imamoglu, sarà processata venerdì 28 giugno con sette capi d’accusa relativi a 35 suoi tweet pubblicati tra il 2012 e il 2017 e rischia fino a 17 anni di carcere. Tra i reati contestati c’è«l’offesa al presidente della Repubblica» Recep Tayyip Erdogan e la «propaganda terroristica». Secondo il Chp, si tratta di una vendetta per «il devastante danno di immagine inflitto da questa politica donna al potere di un uomo solo».

Canan Kaftancioglu, leader del principale partito di opposizione al presidente turco Recep Tayyp Erdogan rischia una condanna per terrorismo per 35 tweet pubblicati in cinque anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *