Netflix ha deciso di cancellare Daredevil dopo la terza stagione

30 Novembre 2018 08.57
Like me!

Netflix ha deciso di cancellare una delle sue serie simbolo, Daredavil. Il diavolo rosso interpretato da Charlie Cox si fermerà così alla terza stagione. «Daredevil della Marvel non tornerà per una stagione 4 su Netflix», ha scritto l'azienda in un comunicato inviato al sito Deadline.com. «Siamo enormemente orgogliosi dell’ultima stagione dello show e, sebbene sia doloroso per i fan, pensiamo sia meglio chiudere questo capitolo in bellezza. Anche se la serie su Netflix è giunta al termine, le tre stagioni esistenti rimarranno disponibili sul servizio per gli anni a venire, mentre il personaggio di Daredevil vivrà in altri progetti futuri per la Marvel».

TERZA CANCELLAZIONE DOPO LUKE CAGE E IRON FIRST

Per il popolare servizio di streaming si tratta della terza cancellazione eccellente degli eroi Marvel noti come Defenders. Nei mesi scorsi in particolare erano state bloccate le produzioni di Iron First e Luke Cage. Ora il network si trova a produrre solo due serie del patrimonio Marvel, Jessica Jones e The Punisher.

COSA C'È DIETRO LO STOP ALLO SHOW

Deadline ha fatto notare che lo stop allo show deriva con ogni probabilità da rapporti sempre più freddi tra Netflix e Marvel Tv. Quest'ultima, divisione della Marvel Entertainment controllata dalla Disney, avrebbe mal digerito la cancellazione di Luke Cage dopo la seconda stagione, anche perché parte della terza era già stata scritta e il rinnovo era dato per certo. Lo screzio tra le due aziende nasconde però un altro aspetto. Il lancio del servizio di streaming Disney+ sul quale dovrebbero essere disponibili due serie Marvel già ordinate Loki e Scarlett Witch. Un segno che la battaglia tra piattaforme è appena esistita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *