MotoGp

La MotoGP è la massima categoria del Campionato mondiale di velocità, altrimenti noto come Motomondiale. È nata nel 2002, andando a sostituire la precedente classe maggiore, la 500. Viene disputata con moto non in commercio per l’uso stradale, con motori obbligatoriamente a quattro tempi fino a 1000 cm³ di cilindrata. Sotto di essa esistono la Moto2 (fino a 600 cm³ di cilindrata), la Moto3 (fino a 250 cm³ di cilindrata) e la neonata MotoE, disputata a partire dal 2019 con motociclette elettriche.

L’EVOLUZIONE DELLA MOTOGP

La categoria MotoGP è nata nel 2002, in seguito a una decisione della Federazione motociclistica internazionale: in principio, la classe ammetteva sia motociclette con motore a due tempi fino a 500 cm³ di cilindrata, sia motociclette con motore a quattro tempi fino a 990 cm³. Nel corso del tempo però, ci sono state diverse modifiche al regolamento. A partire dalla stagione 2007 sono stati aboliti i motori a due tempi, la cilindrata massima è stata abbassata a 800 cm³ e la capacità del serbatoio è stata diminuita a 21 litri (rispetto ai 22 della stagione precedente). Dalla stagione 2012 la cilindrata massima è stata nuovamente aumentata a 1000 cm³ ed è stato stabilito un limite massimo di quattro cilindri. Attualmente, la cilindrata massima è ancora di 1000 cm³, mentre la capacità del serbatoio è stata aumentata a 22 litri. Il peso minimo per le motociclette è invece di 150 kg per le moto fino a 800 cm³ e di 157 kg per i prototipi da 801 a 1000 cc.

I PILOTI VINCENTI DELLA CATEGORIA

I primi quattro campionati mondiali della categoria MotoGP sono stati vinti dal pilota italiano Valentino Rossi, prima a bordo di una Honda e in seguito di una Yamaha. Nel 2006 ha trionfato l’americano Nicky Hayden, mentre l’anno successivo l’australiano Casey Stoner. Nel 2008 e nel 2009 ha vinto ancora Rossi, poi, nel 2010, è stata la volta di Jorge Lorenzo, primo spagnolo a vincere il campionato. Quest’ultimo si è imposto anche nel 2012 e nel 2015, tuttavia, gli ultimi anni della MotoGP sono stati dominati quasi esclusivamente da un altro spagnolo: Marc Marquez. Egli ha infatti vinto il campionato per ben sei volte (2013, 2014, 2016, 2017, 2018 e 2019).