Celine Dion si aggrava, la sorella: «Non controlla più i muscoli»

Fabrizio Grasso
19/12/2023

La cantante canadese è affetta dalla sindrome della persona rigida, disturbo neurologico della mobilità. A un anno dalla cancellazione del tour, sogna ancora di tornare sul palco, anche se in veste diversa: «È il suo obiettivo».

Celine Dion si aggrava, la sorella: «Non controlla più i muscoli»

Peggiorano le condizioni di salute di Celine Dion. La cantante canadese, che a marzo compirà 56 anni, «non controlla più i suoi muscoli». A rivelarlo è la sorella Claudette che, al sito 7 jours, ha aggiornato sull’attuale stato dell’artista affetta dalla sindrome della persona rigida, un disturbo neurologico raro che compromette la mobilità. «Ciò che spezza il cuore è che è sempre stata disciplinata e ha lavorato duro, come le diceva la mamma». Nonostante le difficoltà, tuttavia, l’artista premio Oscar non ha perso ancora la speranza e la voglia di tornare a sorridere. «Il suo obiettivo è tornare di nuovo sul palco», ha proseguito la sorella. «In quale veste, però, ancora non so dire». Nel dicembre 2022, Dion aveva annunciato con un video su Instagram la diagnosi della malattia, che la costrinse a cancellare l’intero tour dell’anno successivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Céline Dion (@celinedion)

Celine Dion e la malattia incurabile: «È un caso su un milione»

La nuova doccia fredda è arrivata a un mese da un’apparizione pubblica dell’artista, che a novembre aveva assistito a un concerto di Katy Perry a Las Vegas. «Trattandosi di una sindrome neurodegenerativa, ancora non sappiamo in che modo Celine potrà tornare in pubblico». La difficile condizione di Dion, progressiva e incurabile, fa sì che il suo stesso organismo attacchi e danneggi le cellule nervose, provocando disturbi alla sua mobilità e al corretto funzionamento dei muscoli. «Nostra madre lodava sempre il suo lavoro e il suo impegno costante in tutto», ha proseguito la sorella Claudette. «Ha ancora una gran voglia di vivere, non è assolutamente depressa. Io credo che ce la faremo».

Si aggravano le condizioni di salute di Celine Dion, affetta dalla sindrome della persona rigida. La sorella: «Sogna di tornare sul palco».
La cantante Celine Dion a Parigi nel 2019 (Getty Images).

Sebbene la ricerca sia in corso, la rarità della malattia ha rallentato i progressi tanto che ancora non ci sono farmaci o terapie in grado di risolvere il problema. «È un caso su un milione, gli scienziati non hanno fatto molti studi perché non colpisce così tante persone», ha spiegato la sorella di Celine Dion. «Le corde vocali e il cuore sono muscoli, quindi potrebbero essere colpiti. Noi però dobbiamo avere fede». Ha poi aggiunto che, nonostante sia seguita dai migliori esperti nel settore, l’artista non ha ancora trovato una «medicina che funzioni, ma coltiva ancora una speranza importante». Ha però sottolineato come la star stia ricevendo quotidianamente messaggi di affetto e preghiere da parte dei suoi milioni di fan nel mondo, che scrivono sempre alla sua organizzazione benefica, la Foundation Maman Dion. «Se solo sapeste quante telefonate riceve», ha aggiunto. «La gente le invia regali e crocifissi benedetti».

Smentite le voci di depressione e immobilità: «Ha voglia di vivere»

Celine Dion aveva rivelato la diagnosi nel dicembre 2022 tramite un video sul suo profilo Instagram, in cui aveva spiegato di dover cancellare il tour mondiale previsto per fine 2023. Mesi dopo era poi apparso su YouTube un video in cui un narratore anonimo sottolineava la progressione costante della malattia, tanto da innescare voci sui social secondo cui l’artista sarebbe costretta sulla sedia a rotelle e in depressione. La sorella Claudette ha però smentito ogni rumors, sottolineando la forza morale di Celine. «Mentalmente è forte», ha concluso. «Non è affatto depressa e non ha il cancro, a differenza di quello che dicono in Rete». Dopo l’annuncio di dicembre, Celine Dion aveva aggiornato i fan nel maggio successivo, spiegando di non poter tornare sul palco nonostante l’impegno profuso per riprendersi. «Mi spiace deludervi ancora», aveva scritto la star. «Non mi arrenderò, voglio rivedervi ancora».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Céline Dion (@celinedion)