Chi è Michele Ferrero

Redazione
16/02/2015

 Michele Ferrero (Dogliani, 26 aprile 1925 – Monte Carlo, 14 febbraio 2015) è stato uno degli imprenditori italiani più famosi e amati nel nostro Paese ma anche in tutto il mondo, proprietario dell’omonimo Gruppo Ferrero.Figlio di contadini. Pietro ha diverse esperienze lavorative a Dog...

Chi è Michele Ferrero

 

Michele Ferrero (Dogliani, 26 aprile 1925 – Monte Carlo, 14 febbraio 2015) è stato uno degli imprenditori italiani più famosi e amati nel nostro Paese ma anche in tutto il mondo, proprietario dell’omonimo Gruppo Ferrero.

Figlio di contadini. Pietro ha diverse esperienze lavorative a Dogliani, ad Alba e Torino come pasticcere, ma la grande guerra lo costringerà a ridimensionare, anche se solo momentaneamente, le sue ambizioni facendo ritorno ad Alba, dove decide di aprire un laboratorio in via Rattazzi. Inizia così la storia della Ferrero.

Nei dieci anni successivi alla costituzione formale dell’azienda Ferrero, che avviene il 14 maggio del 1946, la crescita costante e veloce dell’industria sembra non fermarsi mai: alla morte del padre la direzione passa a lui, che la dirigerà prediligendo l’arte e la creatività, ma con un occhio attento alla struttura aziendale e al benessere economico del suo gruppo. A 32 anni Michele si trova a guidare l’azienda in piena fase di sviluppo, ma questo non lo spaventa: sarà infatti in grado di inventare alcuni tra i prodotti dolciari più amati e conosciuti in Italia e all’estero. 

Il 2 giugno 1971 viene nominato Cavaliere del Lavoro e, secondo Forbes, nel 2014 è stato l’uomo più ricco d’Italia (23,4 mld di dollari) e il 30° al mondo.