Chi paga la Robin Tax

Redazione
12/02/2015

 La Robin Tax è una tassa imposta sulla valorizzazione automatica delle scorte petrolifere che decreta l'onere, per i petrolieri, di far emergere il surplus produttivo realizzato dagli stock comprati a basso prezzo, e da sottoporre poi all’Ires (imposta proporzionale sul reddito delle s...

Chi paga la Robin Tax

 

La Robin Tax è una tassa imposta sulla valorizzazione automatica delle scorte petrolifere che decreta l’onere, per i petrolieri, di far emergere il surplus produttivo realizzato dagli stock comprati a basso prezzo, e da sottoporre poi all’Ires (imposta proporzionale sul reddito delle società). L’aliquota da pagare, che presenta un’addizionale dal 27 al 33%, dovrebbe pesare sulle industrie di gas e petrolio, imponendo una maggiore tassazione in questo ambito produttivo.

Tuttavia, spesso non è proprio così la situazione. Infatti pare che, secondo le indagini dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas, siano proprio i consumatori a risentirne, poiché molte imprese energetiche violano la legge in questo senso. Il rapporto stilato dall’Authority ha segnalato ben 199 casi, per un totale di circa 1,6 miliardi di incremento in bolletta (di luce e gas) per i cittadini. Una violazione del divieto di ‘traslazione‘ , cioè del trasferimento dei costi sui consumatori, costretti a pagare notevoli rincari in bolletta.