Licenziato in Cina il ricercatore che ha fatto esperimenti sul Dna umano

22 Gennaio 2019 16.35
Like me!

Le autorità cinesi hanno confermato la gravidanza di una seconda donna nell'ambito degli esperimenti su bimbi geneticamente modificati condotti da He Jiankui, ricercatore finito nella bufera dopo aver annunciato a novembre la nascita delle gemelline Lulu e Nana, il cui Dna era stato manipolato per evitare di contrarre l'Aids. He, che nel corso di un convegno a Hong Kong aveva anticipato la possibilità di una seconda gravidanza, è stato licenziato dalla Southern University of Science and Technology di Shenzhen «con effetto immediato».

LEGGI ANCHE: He Jiankui e gli affari della Cina sull'ingegneria genetica

LEGGI ANCHE: Lo scienziato cinese He Jiankui sembra essere scomparso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *