Citroën C4, comfort da provare

Redazione
21/01/2011

Il 22 e il 23 gennaio sarà il giorno della nuova Citroën C4. I concessionari di tutta Italia apriranno le...

Citroën C4, comfort da provare

Il 22 e il 23 gennaio sarà il giorno della nuova Citroën C4. I
concessionari di tutta Italia apriranno le porte per permettere
di scoprire da vicino la nuova vettura della casa francese.
Rispetto alla precedente versione, questa è leggermente più
lunga, 4,33 metri (5 cm in più), più larga (1,79 m, 2 cm in
più) e più alta (1,49 m, +3 cm). Ruote da 16” e 18”, 10
colorazioni disponibili, bagagliaio da 408 litri.
Un’auto che punta molto sul comfort, come i sedili anteriori
con regolazione lombare elettrica e funzione “massaggio’,
la possibilità di scegliere tra quattro gamme di segnali
acustici (‘Classic’, ‘Crystal symphony’,
‘Jungle fantasy’, ‘Urban rythmik’), tre livelli
di climatizzazione (basso, medio, alto) e personalizzazione del
quadro strumenti in bianco o blu.
Equipaggiamenti elettronici di ultima generazione come segnale di
superamento involontario delle linee di carreggiata (Asl), fari
bi-xeno adattivi, assistente al parcheggio Easy Parking System,
sistema di sorveglianza dell’angolo morto, regolatore e
limitatore di velocità con memorizzazione, connessione WiFi con
collegamento a internet. Quattro le motorizzazioni HDi (HDi 90
FAP, HDi 110 FAP, e-HDi 110 FAP e HDi 150 FAP) e 3 motorizzazioni
benzina (VTi 95, VTi 120 e THP 155), tutte Euro 5.