Claudio Cecchetto: età, biografia e carriera del produttore discografico

Alice Bianco
17/10/2023

È il fondatore di Radio Deejay. Come talent scout ha scoperto cantanti e presentatori tv del calibro di Jovanotti, Fiorello, Amadeus, Gerry Scotti, 883 e Sabrina Salerno.

Claudio Cecchetto: età, biografia e carriera del produttore discografico

Claudio Cecchetto è nato a Ceggia (Veneto) il 19 aprile 1952 ed è un produttore discografico, deejay e conduttore radiofonico e televisivo. Dopo aver condotto diverse edizioni del Festival di Sanremo e Festivalbar, nel 1982 ha fondato Radio Deejay e Radio Capital. Cecchetto è noto anche per essere stato il talent scout di numerosi artisti musicali e televisivi famosi.

Claudio Cecchetto: biografia e carriera

Ha iniziato a dedicarsi completamente alla carriera musicale nel 1975 ed è proprio quell’anno che è approdato a Radio Milano International e, dopo qualche anno, a Radio Studio 105. Nel 1978-1979 ha presentato il primo programma di musica di Telemilano 58 (la futura Canale 5). Il 1979 è stato anche l’anno in cui è apparso per la prima volta sulla Rai con Discoring, esperienza che l’ha portato nel 1980 a condurre il suo primo Festival di Sanremo. Tra il 1981 e il 1982 ha presentato altre due edizioni del Festival canoro e nel 1981 ha creato il Gioca Jouer. Nel 1982 ha cominciato a lavorare alla neonata Canale 5 conducendo il programma Popcorn e anche la prima edizione del varietà Premiatissima, insieme ad Amanda Lear. Il 1983 è l’anno in cui ha condotto per la prima volta il Festivalbar su Canale 5. Dopo aver fondato Radio Deejay ha creato anche Deejay Television, ed è grazie a questa trasmissione che ha scoperto talenti come Gerry Scotti, Amadeus, Jovanotti, Fiorello e Leonardo Pieraccioni. Nel 1984 ha esordito come produttore discografico, creando l’etichetta discografica Ibiza Records e producendo per Sandy Marton il singolo People from Ibiza, mentre nel 1986 ha lanciato Sabrina Salerno con la canzone Boys, boys. boys.

Claudio Cecchetto, tra carriera e vita privata
Maria Paola Danna e Claudio Cecchetto ad un evento nel 2017 (Getty Images).

Alla fine degli Anni 80 ha così avviato la sua carriera di talent scout. Negli anni seguenti ha scoperto altri talenti come gli 883, producendo Hanno ucciso l’uomo ragno, Marco Mazzoli, Daniele Bossari e Fabio Volo. Nel 1996 ha creato il suo secondo network radiofonico trasformando Radio Capital in emittente nazionale. Negli Anni 2000 ha chiamato Francesco Facchinetti, figlio di Roby Facchinetti dei Pooh, a Hit Channel proponendogli il programma del pomeriggio. Con DJ Francesco, questo il nome scelto proprio da Cecchetto per lui, ha realizzato il famoso singolo La canzone del capitano. Nel corso degli anni ha presentato diverse manifestazioni canore e partecipato come giurato a, tra gli altri, Ti lascio una canzone e Io canto. Nel maggio del 2019 si è candidato come sindaco di Misano Adriatico arrivando secondo ed è poi stato eletto consigliere di minoranza. Si è dimesso nel 2022.

Claudio Cecchetto: la vita privata

Dal 1992 il produttore discografico è sposato con Maria Paola Danna dalla quale ha avuto i due figli Jody Daniele (nato il 7 giugno 1994), che ha seguito le orme del padre ed è attore e conduttore radiofonico, e Leonardo (nato il 20 marzo 2000).