Coca Cola sospende lo spot con Chiara Ferragni

Redazione
05/01/2024

Dopo Safilo anche la multinazionale di soft drinks ha deciso di interrompere un accordo commerciale con l'influencer in seguito al caso Balocco. Il video pubblicitario doveva sfruttare l'avvio del Festival di Sanremo.

Coca Cola sospende lo spot con Chiara Ferragni

Dopo Safilo anche Coca-Cola ha deciso di interrompere un accordo commerciale con Chiara Ferragni in seguito al caso Balocco. L’azienda aveva scelto Ferragni per uno spot pubblicitario da mandare in onda a partire dalla fine di gennaio. La pubblicità di Coca Cola, spiega Repubblica, doveva sfruttare l’inizio del Festival di Sanremo, ma dopo il clamore mediatico che ha coinvolto l’influencer l’azienda ha deciso di tirarsi indietro, probabilmente per evitare danni reputazionali. La multinazionale starebbe già cercando una sostituta per realizzare la sua campagna.

Pigna conferma la collaborazione con Chiara Ferragni, mentre gli altri marchi non si espongono

Anche se Safilo e Coca-Cola hanno deciso di correre ai ripari, la maggior parte delle collaborazioni di Chiara Ferragni al momento non sembrano a rischio. Come riferisce Open, per esempio, il gruppo di cartoleria Pigna ha deciso di mantenere la relazione commerciale con l’imprenditrice: «Collaboriamo con Chiara Ferragni da diversi anni, avendo avuto modo di apprezzarne le doti umane e imprenditoriali. La storia di 185 anni di Pigna, la nostra leadership e il nostro stile aziendale ci portano a guardare verso il futuro, con l’auspicio che l’attuale non facile contesto possa essere superato». Tra gli altri marchi con i quali Ferragni ha rapporti lavorativi ci sono L’Oréal, Nestlé, Calzedonia, Intimissimi, Morellato, Tod’s, ma nessuno di questi si è ancora esposto sulla vicenda.