Come abbassare i trigliceridi con rimedi naturali e gli alimenti giusti

Redazione
17/02/2015

Alcuni consigli per mantere sotto controllo il valore dei trigliceridiI trigliceridi sono dei grassi, presenti nell'organismo, usati come riserva di energia. Il valore ottimale dei trigliceridi dovrebbe mantenersi sempre al di sotto dei 150 mg/dL. Valori alti possono causare dei problem...

Come abbassare i trigliceridi con rimedi naturali e gli alimenti giusti

Alcuni consigli per mantere sotto controllo il valore dei trigliceridi

I trigliceridi sono dei grassi, presenti nell’organismo, usati come riserva di energia. Il valore ottimale dei trigliceridi dovrebbe mantenersi sempre al di sotto dei 150 mg/dL. Valori alti possono causare dei problemi, anche seri al cuore. Inoltre possono provocare l’aterosclerosi e il diabete.

Le cause

Le cause dei trigliceridi alti possono essere molteplici tra cui figurano l’obesità, il diabete, abuso di alcolici e il fumo.

L’importanza dell’alimentazione

Per mantenere i valori dei trigliceridi nella norma occorre stare attenti all’alimentazione. Vi sono alcuni cibi consigliati che aiutano a mantenere sotto controllo il livello di trigliceridi e ne evitano l’innalzamento dei valori.

  • Il kiwi: è un frutto che aiuta a debellare i trigliceridi in eccesso. Il kiwi è molto ricco di fibre e di vitamina C.
  • I legumi: come i kiwi, i legumi sono ricchi di fibre e riescono a regolare l’assorbimento dei cibi e a mantenere, in perfetta “linea”, i trigliceridi. Il consumo di fagioli, lenticchie e soia, ovviamente, deve avvenire in maniera equilibrata senza eccedere;
  • I carciofi: possiedono antiossidanti e svolgono un’azione diuretica. I carciofi aiutano ad eliminare i grassi nel corpo e di conseguenza a diminuire i trigliceridi;
  • I trigliceridi si possono mantenere nella norma anche con l’aiuto delle spezie.

Un altro consiglio è di limitare il consumo di alcolici e di svolgere costantemente attività fisica che contribuisce a bruciare i grassi liberi nel sangue.

Per abbassare i trigliceridi, possono essere un valido aiuto anche i rimedi naturali. Ecco alcune erbe che possono contribuire a tenerli sotto controllo.

Rimedi naturali ed integratori consigliati

Tra gli integratori si trovano: l’olio di pesce, olio di fegato di merluzzo, integratori di Omega 3, olio di semi di lino e olio di semi di canapa.

Trai i rimedi naturali ci sono l’Achillea Wilhelmsii, l’Aglio, Fieno greco, tè verde, proteine della soia, semi di psillio e il riso rosso fermentato.