Come contattare Striscia la Notizia

Redazione
17/02/2015

Striscia la Notizia, contro gli scandali e le truffeIn Italia la tutela del cittadino, soprattutto nella veste di consumatore, è spesso latitante, anche da parte delle istituzioni stesse. Ogni persona si è trovata prima o poi a dover combattere contro il disservizio di un gestore o maga...

Come contattare Striscia la Notizia

Striscia la Notizia, contro gli scandali e le truffe

In Italia la tutela del cittadino, soprattutto nella veste di consumatore, è spesso latitante, anche da parte delle istituzioni stesse. Ogni persona si è trovata prima o poi a dover combattere contro il disservizio di un gestore o magari di un'amministrazione. Proprio su questa incredibile realtà ha fondato le sue fortune Striscia la Notizia, il telegiornale satirico in onda su Canale 5 dal lunedì al sabato. Ideato da Antonio Ricci, il programma è ormai da lungo tempo un punto di riferimento per chi vuole unire satira e denuncia sociale, con gli inviati speciali per tutta la penisola alla ricerca degli scandali e disservizi che sono purtroppo ormai una consuetudine. Tra i tanti scoop in tal senso, non va dimenticato quello operato ai danni di Wanna Marchi nell’ormai lontano 2001. Il simbolo di questa intensa attività di contrasto alle situazioni irregolari che purtroppo continuano ad essere una regola e non un’eccezione, è il Gabibbo, l’ormai celebre pupazzo rosso che può essere considerato la mascotte del programma.

Chi volesse segnalare situazioni irregolari, di cui è a conoscenza o delle quali è stato vittima, può darne opportunamente avviso al pronto intervento di Striscia la Notizia, attraverso questa semplice procedura:

  1. Spedire una e-mail all’indirizzo: [email protected]
  2. Compilare il modulo dal sito: www.striscialanotizia.mediaset.it/segnalazioni.shtml
  3. Inviare un Fax al numero: 0221023666
  4. Scrivere a: Striscia la notizia, viale Europa 44 – 20093 Cologno Monzese – Mi

Una volta espletato questo iter non rimane che attendere di essere ricontattati dai responsabili del programma, per portare all’attenzione generale la situazione che si vuole denunciare, come hanno fatto in tanti nel corso degli anni.