Come prepararsi per andare alle terme

Severini
15/08/2017

Tutto quello che va messo in valigia prima di partire per una vacanza rilassante alle terme

Come prepararsi per andare alle terme

Dopo un’intensa settimana di lavoro, dopo un periodo difficile e stressante o semplicemente quando ci si vuole dedicare un po’ di tempo, per ricaricare le batterie e concedersi un po’ di relax, passare un weekend alle terme può essere la soluzione perfetta, magari scegliendo una meta che garantisca massaggi, docce emozionali e altri trattamenti che rigenerano il corpo e lo spirito.

Prima di partire per la breve vacanza, però, conviene perdere un po’ di tempo per preparare bene le valigie, in modo da essere sicuri di avere a disposizione tutto l’occorrente e non lasciare a casa qualcosa di importante.

Il costume da bagno

Naturalmente per passare la giornata in acqua serve avere il costume adatto o meglio ancora più costumi, perché sarebbe bene cambiarsi spesso ed evitare che l’umidità ristagni troppo a lungo sulla pelle. Per questo motivo è consigliabile anche indossare qualcosa di comodo e succinto, come un due pezzi per le donne e il classico costume slip per gli uomini.

L’accappatoio e gli asciugamani

L’accappatoio è un altro oggetto essenziale da mettere in valigia, per spostarsi tra una piscina e l’altra o semplicemente per concedersi qualche momento fuori dall’acqua. Con le temperature umide l’accappatoio tende però a bagnarsi molto e, ad eccezione dei prodotti in microfibra, impiega parecchio tempo ad asciugarsi, quindi sarebbe consigliabile utilizzare anche teli o altri asciugamani di diverse dimensioni.

Prodotti per il corpo

Chi si concede qualche giorno alle terme spesso ha l’occasione di prendersi cura del proprio corpo con trattamenti e prodotti particolari. Tuttavia, per evitare di sfigurare, è bene portarsi tutto il necessario per trattare ogni parte e farla trovare perfetta. Inoltre le vasche termali stimolano la circolazione, quindi si può intensificare il loro effetto con l’applicazione di creme idratanti specifiche o lozioni energizzanti.

Ciabatte e cuffia

Non si possono dimenticare le ciabatte, per spostarsi da una vasca all’altra. Molto spesso è necessario indossare qualcosa sui piedi per motivi di sicurezza, ma in generale è comunque consigliabile evitare di camminare a piedi scalzi, per evitare di contrarre funghi o batteri. Lo stesso discorso va fatto per la cuffia, ormai necessaria praticamente ovunque per motivi igienici.