Come recuperare fattura non pagata

Redazione
15/02/2015

 La fattura rappresenta un importante documento fiscale, attraverso il quale un soggetto fiscale è obbligato a dimostrare il reale trasferimento di beni o servizi di cui ha usufruito. Le fatture, solitamente, presentano una scadenza, un fattore da non perdere mai di vista; infatti capit...

Come recuperare fattura non pagata

 

La fattura rappresenta un importante documento fiscale, attraverso il quale un soggetto fiscale è obbligato a dimostrare il reale trasferimento di beni o servizi di cui ha usufruito. Le fatture, solitamente, presentano una scadenza, un fattore da non perdere mai di vista; infatti capita spesso che il cliente non paghi la fattura, per questo l’utente dovrà recuperare al più presto la fattura non pagata. .

Il creditore può rivolgersi sia al Giudice di Pace che al Tribunale Ordinario, che dovranno verificare la sussistenza del reato e richiedere anche il pagamento del credito con gli interessi aggiuntivi. Nel caso dell’esistenza di un contratto, esso verrà immediatamente annullato, anche se i tempi burocratici sono piuttosto lunghi.

Per quanto riguarda gli importi, il creditore dovrà rivolgersi al Giudice di Pace se la somma in questione non supera il tetto dei cinquemila euro, altrimenti per importi superiori dovrà rivolgersi al Tribunale Ordinario. Il cliente debitore avrà l’obbligo di recarsi in sede giudiziale di fronte agli Organi competenti, per ovviare alla propria mancanza. In caso contrario, riceverà per raccomandata un avviso ulteriore dalle forze dell’Ordine, che prorogherà le tempistiche per il saldo di quindici giorni.