Come si chiama la blusa da lavoro dei marinai

Miriam Zozzaro
20/03/2018

Curiosità sulla divisa dei marinai.

Come si chiama la blusa da lavoro dei marinai

Le divise di ogni forza militare assumono un certo fascino per tutti, in particolare negli appassionati di divise militari, di cui ne conoscono ogni dettaglio. I marinai in particolare, grazie al cartone animato di Braccio di Ferro, hanno sempre destato una particolare attenzione nei bambini.

Nell’immaginario collettivo i marinai, affascinanti nella loro divisa, sono sempre vestiti di blu con un fazzoletto poggiato sulle spalle, ma si resterà sopresi nel sapere che i marinai in realtà possiedono diverse divise, ognuna da indossare in un ambito specifico:

  • quella ordinaria, una estiva e una invernale, quest’ultima indossata dai marinai anche durante la celebrazione di cerimonie o festività;
  • quella da lavoro.

La divisa ordinaria

La divisa ordinaria è formata da un cappello con fregio, una blusa chiamata camisaccio che cambia il colore in base alla stagione in cui viene indossata, di panno blu scuro per l’inverno e di tela bianca per la stagione estiva. Sulla blusa è collocato il solino blu con due bande e due stelle bianche, e al collo vi è un fazzoletto di colore nero e un cordone bianco.

La divisa da lavoro

La divisa da lavoro si distingue da quella ordinaria, in quanto si adatta al suo scopo, ovvero l’utilizzo giornaliero della stessa e quindi risulta più comoda per le mansioni di cui devono occuparsi i marinai. La camicia in questo caso, è in jeans su cui indossano il maglione blu durante la stagione fredda, pantaloni e anfibi, e come copricapo i marinai indossano un berretto di stoffa bianca per l’estate, e d’inverno uno blu di cotone.