Confindustria, salta l’incontro chiarificatore tra Garrone e Gozzi

Redazione
08/01/2024

Il patron Erg ha dato forfait al faccia a faccia in programma lunedì a Genova con il presidente di Federacciai. Secondo i rumors, sarebbe stato difficile spiegare il motivo della sua improvvisa discesa in campo per il dopo Bonomi. Una candidatura che aveva irritato pure suo cugino nonché numero 1 degli industriali liguri Mondini pronto a sostenere il proprietario della Virtus Entella.

Confindustria, salta l’incontro chiarificatore tra Garrone e Gozzi

A Genova, lunedì 8 gennaio doveva tenersi un incontro chiarificatore tra Edoardo Garrone e Antonio Gozzi. promosso dal presidente di Confindustria Liguria, Giovanni Mondini, e con la presenza del numero uno di Confindustria Genova Umberto Risso. Ma Garrone, che prima aveva accettato, ha declinato l’invito e il meeting è stato annullato. Nessuna spiegazione sul perché, anche se sotto la Lanterna si intuisce che per Garrone, attualmente presidente del Sole 24 Ore, sarebbe stato difficile spiegare il motivo della sua improvvisa discesa in campo per il dopo-Bonomi. Mondini, cugino di Garrone, nei giorni scorsi aveva espresso riservatamente il suo disappunto per la decisione del patron della Erg di correre per il vertice di viale dell’Astronomia, dopo che lui aveva convintamente sostenuto l’ipotesi della candidatura di Gozzi, presidente di Federacciai. Insomma, giochi aperti alla vigilia dell’insediamento dei saggi a Roma.