La Consob sanziona Il Sole 24 Ore e i suoi manager

La Consob sanziona Il Sole 24 Ore e i suoi manager

22 Febbraio 2019 17.50
Like me!

L'ufficio sanzioni amministrative della Consob ha deciso le sanzioni nell'ambito del procedimento sulle manipolazioni di mercato riguardanti il titolo del Sole24Ore. L'azienda deve pagare 140 mila euro, l'allora direttore Roberto Napoletano e l'allora amministratore delegato Donatella Treu 280 mila euro a testa, sanzionati anche la responsabile del marketing Anna Matteo (180 mila euro), il direttore finanziario Massimo Arioli (160 mila euro), il responsabile dell’area vendite Alberto Biella (150 mila euro). Le misure sono contenute in un dispositivo di 150 pagine che i legali dei sanzionati avevano chiesto di non rendere pubblico, ma la richiesta è stata respinta. Per quanto riguarda il pagamento da parte degli ex manager, se questi non saranno in grado di corrispondere la cifra richiesta, ne risponde in solido l'azienda.

I DATI SULLE COPIE GONFIATI SCIENTIFICAMENTE

Nella relazione di 56 pagine che precede le sanzioni decise il 22 febbraio, l'Autorità di garanzia della Borsa contesta il fatto che i conti del gruppo editoriale siano stati truccati fin dal 2013 da un gruppo di manager che avevano lo scopo di fornire un'immagine falsa del reale andamento delle vendite. Quello che l'Authority ha verificato tramite ispezioni e documenti sequestrati è che i dati di diffusione de Il Sole 24 Ore erano compilati e gonfiati attraverso «un significativo intervento manuale» e di cui era «a conoscenza un limitato numero di persone». Il Sole 24 Ore, sempre secondo la Consob, avrebbe utilizzato società esterne come Edifreepress, il gruppo Johnsons e la Di Source per gonfiare i dati di readership sia sul fronte delle copie cartacee che digitali. Ora, dopo la relazione dell'Ufficio sanzioni, la parola passerà ala Commissione e alle parti in causa che avrenno modo di presentare le loro contro deduzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *