La Corea del Nord ha lanciato il suo satellite spia militare

Redazione
21/11/2023

Il Giappone era stato avvertito del lancio, ma l’allarme è scattato lo stesso, perché avvenuto un anticipo: gli abitanti di Okinawa esortarti a mettersi al riparo nei rifugi.

La Corea del Nord ha lanciato il suo satellite spia militare

Dopo i due tentativi falliti di maggio e agosto, la Corea del Nord ha lanciato quello che è stato presentato come un satellite spia militare. Lo hanno riferito le forze armate di Seul. Il Giappone ha confermato che Pyongyang aveva avvertito dell’imminenza del lancio, ma il razzo ha fatto scattare il sistema di allarme con l’esortazione agli abitanti della prefettura di Okinawa a mettersi al riparo nei rifugi.

Il lancio è avvenuto in anticipo, allarme a Okinawa 

Questo perché il lancio del razzo per il trasporto di satelliti, segnalato da Pyongyang a Tokyo a partire dalla mezzanotte di mercoledì, ora locale, e fino al 30 novembre, è in realtà avvenuto prima di questo arco temporale. I militari sudcoreani, riferisce l’agenzia sudcoreana Yonhap, hanno infatti rilevato alle 22.43 il lancio dalla zona di Tongchang-ri, sulla costa nordoccidentale della Corea del Nord. Il missile avrebbe sorvolato l’oceano Pacifico attorno alle 22.55, facendo così scattato l’allarme per gli abitanti di Okinawa.